Grandi artisti incontro al mare

Eccellenze artistiche del litorale romano
a cura dell’Architetto Fabrizio Madonna

In sei lezioni i capolavori del nostro litorale e la storia dei grandi artisti che li hanno concepiti, un omaggio a noi che viviamo su questo territorio così ricco e che desideriamo valorizzarlo al meglio.

Il corso si compone di 6 appuntamenti, il mercoledì dalle 17.30 alle 18.45 presso il CEA, via del Martin Pescatore 66, Castel Fusano, nei seguenti giorni: 23 e 30 novembre 2016,  7 e 14 dicembre 2016, 11 e 18 gennaio 2017.

Anno dopo anno, nel nostro litorale si scoprono sempre più i segni di quella grande tradizione artistica e architettonica curata dagli stessi artefici che hanno fatto grande Roma. Imperatori e papi, così come amavano onorare la città eterna affidandone a grandi firme la progettazione e il decoro, commettevano spesso agli stessi, le opere da compiere sul litorale che non aveva secondaria importanza in quanto baluardo militare ed economico per il controllo delle attività che avevano come terminale la stessa città capitale; quindi territorio strategico da trattare con la massima attenzione.

Lez. 1 – PORTUS: Apollodoro di Damasco (50–130) e la struttura esagonale.

Lez. 2 – CASTELLO DI GIULIO II: Giuliano da Sangallo (1445–1516),
Baccio Pontelli (1450–1494) e la nuova Arte Militare.

Lez. 3 – TOR SAN MICHELE: Michelangelo Buonarroti (1475–1564), un disegno per l’allievo.

Lez. 4 – EPISCOPIO DI OSTIA: Baldassarre Peruzzi (1481–1536), il ricordo di Traiano.

Lez. 5 – VILLA CHIGI: Pietro da Cortona (1596–1669), l’esordio del Barocco.

Lez. 6 – BORGO DI FIUMICINO: Giuseppe Valadier (1762–1839), il sacro tra le torri.

Le lezioni avranno la durata di un’ora circa ciascuna e saranno corredate da immagini.
Contributo 40 euro a persona. Il corso sarà attivato con un adesione di almeno 15 persone.