Alla scoperta di Padova “Urbs picta”

Il Battistero affrescato da Giusto de' Menabuoi
Il Battistero affrescato da Giusto de’ Menabuoi

Dal 9 all’11 novembre, vi proponiamo un viaggio alla scoperta di Padova, città veneta che è stata importante per l’arte e la scienza, e che il Governo italiano ha recentemente proposto di inserire nel patrimonio UNESCO,  come “Padova urbs picta” (città dipinta).

Conserva infatti una serie strepitosa di cicli di affreschi del ‘300 perfettamente conservati, a partire dalla famosissima Cappella degli Scrovegni, interamente dipinta da Giotto, per continuare con lo stupendo Battistero di Giusto de’ Menabuoi, gli affreschi del Guariento,  e finire con l’oratorio di San Giorgio capolavoro di Altichiero da Zeno.

DSC01229Padova vanta già un sito UNESCO: il più antico orto botanico al mondo, che conserva ben 7000 specie e presenta anche una parte moderna straordinaria (non vorreste uscire più!) – il Giardino della Biodiversità – con serre enormi e piante, anche arboree, suddivise in base al bioma/clima di provenienza: deserti, foreste tropicali, aree mediterranee ecc. L’Orto Botanico è uno dei primati dell’Università di Padova, una delle più antiche e prestigiose d’Europa, in cui hanno insegnato personaggi decisivi per lo sviluppo della scienza, come Galilei.

Non può mancare una puntata ai Musei Civici, per ammirare una selezione di opere d’arte uniche, insieme ad alcune vestigia della civiltà veneta, che fu tra le principali dell’Italia preromana.

DSC01141Arriveremo comodamente a Padova con il treno ad alta velocità, e poi ci sposteremo  in tram fino al nostro hotel (quello di Padova è il miglior servizio di trasporto urbano d’Italia secondo Altroconsumo), e nei successivi brevi spostamenti ci muoveremo a piedi e in tram.
Ci accompagnerà una brava guida, Silvia Gulli, che abbiamo selezionato per la sua competenza in storia dell’arte.

La città di Sant’Antonio è oggi una bella città, ben organizzata e molto vivibile in cui è  piacevole muoversi, con il centro storico in gran parte pedonalizzato, poche automobili e tantissime biciclette. L’albergo selezionato, centralissimo, è il più antico della città, in una struttura settecentesca rimodernata, proprio di fronte alla duecentesca Basilica del Santo.

Il portone a fianco dell’hotel, pensate, conduce ad un cortile dove si affaccia  la Loggia Cornaro, il primo spazio teatrale realizzato dopo quelli del mondo greco-romano, un vero gioiellino in cui il Ruzzante, che secondo Dario Fo fu il più grande autore di teatro che l’Europa abbia avuto nel Rinascimento prima dell’avvento di Shakespeare,  rappresentava le sue commedie.

Il viaggio è come sempre realizzato con il  Tour Operator G.& T.  

COME E QUANDO PRENOTARSI

La prenotazione deve essere effettuata entro il 10 giugno 2018,
telefonando a 327 456966 ( Loretta Buonamico).
Una volta ricevuta conferma della disponibilità (i posti come sempre sono limitati), la prenotazione deve essere fissata versando entro il 15/6 l’acconto di 100 Euro a persona, in contanti previ accordi con Loretta (327 456966), oppure sul conto corrente: 2126,  presso: Banca Popolare di Milano ag. 322  intestato: a G.& T. snc,     IBAN:    IT37C0558403237000000002126
Il saldo andrà invece versato entro l’ 1 ottobre.

IL PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Venerdì 9

8.15 circa Treno da Roma
11.30 circa arrivo a Padova (3h18m)
In tram fino all’Hotel Casa del Pellegrino, sistemazione nelle camere, pranzo libero
14.45 ritrovo con la nostra guida alla biglietteria degli Eremitani
15.15 visita prenotata alla Cappella Scrovegni . A seguire, Musei civici e Chiesa degli  Eremitani
19.00 – 20.00 tempo libero
20.00 cena in hotel

Sabato 10

9.00 – 13.00 visita nel centro storico: Basilica del Santo, Oratorio di San Giorgio, Scoletta del Santo, Prato della Valle, Santa Giustina
13.00 – 14.30 Pranzo libero
15.00 – 19.00 Continua la visita alla città: piazza delle erbe, piazza della frutta, Palazzo della Ragione (anche all’interno), Università, Caffè Pedrocchi (con sosta), Battistero del Duomo, piazza dei Signori
19.00 – 20.00 tempo libero
20.00 Cena in hotel

Domenica 11

9.00-12.00 Visita guidata all’Orto Botanico (sito Unesco)
12.00 – 14.30 Tempo/Pranzo liberi
14.30 – 15.30 Loggia e Odeo Cornaro
15.30 Spostamento da hotel a stazione
16.30 circa treno per Roma
20.00 circa arrivo a Roma

COSTI DEL PACCHETTO

320,00 Euro in camera doppia,
290,00 Euro per i ragazzi in camera con i genitori,
300,00 Euro in camera tripla adulti,
370,00 Euro in camera singola.

La quota comprende:

Trasporto in treno alta velocità (Italo o Frecciarossa), due pernottamenti con cena e colazione nell’hotel Casa del Pellegrino, tutti gli ingressi nei siti in programma, le visite guidate con guide specializzate,  gli spostamenti in tram, l’assicurazione RC.

La quota non comprende:  i pranzi di venerdì, sabato e domenica, e tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

PER INFORMAZIONI

Potete chiamare Loretta Buonamico  327 4564966, o inviare una mail a  cealitorale@gmail.com; oppure inviare un messaggio (SMS o WhatsApp) lasciando nome, cognome, indirizzo e-mail.

Le prenotazioni devono pervenire entro il 10 giugno 2018; una volta avuta conferma della disponibilità  deve essere effettuato il pagamento dell’acconto di 100 Euro a persona entro il 15 giugno successivo.
Saldo entro l’1 ottobre.

Il viaggio si potrà effettuare con un minimo di 30 partecipanti.

 

PER CHI DESIDERA APPROFONDIRE

 

ALCUNE FOTO DAL NOSTRO SOPRALLUOGO

Annunci