Venezia il sogno continua

Pensando a chi è già stato con noi a Venezia nell’ottobre scorso, e a chi desidera conoscerla meglio, abbiamo organizzato questo secondo viaggio, riservato rigorosamente a 20 soli partecipanti. La scarsissima presenza di turisti è infatti un’occasione unica per completare l’esplorazione di questa città meravigliosa. E quando le fiumane umane la invaderanno di nuovo, non ci torneremo di certo!

Il giorno dell’arrivo visiteremo gli interni della Basilica di San Marco, ora finalmente accessibili, salendo anche sulla terrazza e al Museo della Loggia, dove sono custoditi gli originali bellissimi cavalli bronzei. Seguirà una passeggiata nel Sestiere di Castello fino all’Arsenale, dove la nostra guida, Michela, ci parlerà della potenza marittima della Serenissima, dell’organizzazione del lavoro degli Arsenalotti, passeggiando in una delle zone più tranquille e panoramiche della città, da San Giorgio dei Greci fino al Campo di San Giovanni in Bragora.

Dedicheremo la mattina del secondo giorno all’esplorazione del Sestiere di Dorsoduro. Partiremo dal nostro hotel e
passando per la zona universitaria dei Tolentini arriveremo in Campo S. Margherita. Da lì continueremo fino alle Zattere da cui si gode di una bellissima vista sulla Giudecca e raggiungeremo la Punta della Dogana, che si affaccia sul Bacino di San Marco. La Basilica della Salute è protagonista di questa zona della città. Tra gallerie d’arte, piccoli campi come quello dove si affaccia la famosa Ca’ Dario, raggiungeremo palazzo Venier dei Leoni sede della collezione Peggy Guggenheim e poi l’Accademia.

Il pomeriggio visiteremo appunto le imperdibili Gallerie dell’Accademia, dove è raccolta la migliore collezione di arte veneziana e veneta: tra i maggiori artisti rappresentati figurano Tintoretto, Tiziano, Canaletto, Giorgione, Giovanni Bellini, Vittore Carpaccio, Cima da Conegliano e Veronese. La nostra guida ce ne presenterà una selezione ragionata. Per la visita ci dovremo dividere in due gruppi da dieci; l’altra metà nell’attesa potrebbe visitare in maniera indipendente la vicina Collezione Peggy Guggenheim, notevole per le opere (Picasso, Magritte, Dalì, Kandinsckij, Chagall, Pollock, Boccioni…) e per il luogo, la ex dimora di Peggy, in cui sono molto elegantemente esposte.

Il terzo giorno sarà dedicato alla laguna e alle sue isole. Con un battello interamente riservato, navigheremo questa volta verso Sud, visitando San Lazzaro degli Armeni, San Servolo con l’antico Monastero Benedettino, Poveglia.

L’ultimo giorno esploreremo il poco conosciuto Sestiere di San Marco. Ci incontreremo con la nostra guida al ponte dell’Accademia che attraverseremo per entrare nel Sestiere. Ammireremo palazzo Franchetti e palazzo Pisani, sede del conservatorio Benedetto Marcello vicino a Campo Santo Stefano. Esploreremo la zona di Palazzo Grassi e poi raggiungeremo palazzo Fortuny dove l’eclettico artista e stilista Mariano Fortuny trascorse la sua vita. Da lì raggiungeremo la scala Contarini dal Bovolo e poi il Campo San Fantin, con la Scuola dei Picai (ora Ateneo Veneto), dove si erge il Gran Teatro la Fenice. Durante la mattinata avremo modo di parlare della Venezia del ‘700 ‘800 e di passeggiare in alcuni luoghi poco frequentati di questo Sestiere.

QUANDO ANDREMO A VENEZIA

Il soggiorno sarà di quattro giorni e tre notti. Il gruppo potrà essere di soli 20 partecipanti:

  • partenza giovedì 10 e rientro domenica 13 giugno 2021

Viaggeremo comodamente in treno ad alta velocità Frecciarossa, e saremo a Venezia in quattro ore. Cinque minuti dopo l’arrivo saremo nel nostro Hotel, Villa Rosa, nel tranquillo sestiere di Cannaregio, scelto anche per la posizione strategica e tranquilla, a due passi dalla comodissima stazione ferroviaria ( vedi sito Hotel Villa Rosa >>>).

Il viaggio è come sempre realizzato con il Tour Operator G.& T.  

COME E QUANDO PRENOTARSI

La prenotazione deve essere effettuata entro domenica 16 maggio 2021, telefonando al 327 4564966 ( Loretta Buonamico). Una volta ricevuta conferma della disponibilità, la prenotazione deve essere fissata versando, sempre entro il 16 maggio, l’intera quota, in contanti previ accordi con Loretta oppure sul conto corrente, presso Banca Popolare di Milano ag. 322,  intestato: a G.& T. srl,   IBAN:  IT05Z0503403300000000002126 e indicando nella causale “CEA Venezia Il sogno continua + vostri nomi”. Non abbiamo potuto dividere la quota in un acconto e un saldo, considerata la data estremamente ravvicinata della partenza. 

La quota comprende:

I trasporti (treno Alta Velocità a/r), tre pernottamenti con colazione all’Hotel Villa Rosa, una cena in trattoria, tutti gli ingressi nei siti in programma, le visite guidate con guide specializzate, un tour per le isole in battello riservato, la tassa di soggiorno, l’assicurazione. La quota non comprende:  i pranzi,  due cene, e tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

In caso di rinuncia, sarà possibile rimborsare l’intera quota o parte di essa esclusivamente nel caso si trovi una sostituzione. Considerata la situazione, e diversamente dal solito, non si potrà fare diversamente. Qualora il viaggio dovesse venire annullato per nuove cause di forza maggiore, l’intera quota vi sarà restituita.

PER INFORMAZIONI

Potete chiamare Loretta Buonamico  327 4564966, o inviare una mail a  cealitorale@gmail.com; oppure inviare un messaggio (SMS o WhatsApp) lasciando nome, cognome, indirizzo e-mail.

Le prenotazioni devono pervenire entro il 16 maggio 2021 esclusivamente per telefono; una volta avuta conferma della disponibilità deve essere effettuato il pagamento dell’intera quota, entro la stessa data. Il viaggio si potrà effettuare con 20 partecipanti.